Servoscala: cos’è e quali sono i suoi vantaggi?

Quando si abita in un appartamento e non si ha la possibilità di installare un ascensore, o altre opzioni similari, il servoscala diventa un dispositivo indispensabile. Si tratta di un apparecchio dotato di pedana, che consente il trasporto di persone e oggetti, superando alcune barriere architettoniche come le scale. Bisogna comunque approfondire cos’è il servoscala, dato che sussistono delle importanti differenze con i montascale. Oggi, inoltre, scopriremo nel dettaglio i vantaggi di questa soluzione.

Cos’è il servoscala, quanto costa e dove trovarlo?

Il servoscala è un dispositivo che, come abbiamo già detto, consente alle persone di spostarsi da un piano all’altro dello stesso edificio. Consiste in una piattaforma su cui è possibile trasportare individui od oggetti, evitando barriere architettoniche come le scale. Per maggiori approfondimenti è possibile contattare aziende come Amca Elevatori srl, specializzata in servoscala a Varese e provincia.

Inoltre, questa azienda fornisce anche servizi come la manutenzione, coprendo territori come Varese, Busto Arsizio, Verbania e Gallarate.

Ritornando alle funzionalità dell’apparecchio, i servoscala risultano particolarmente comodi per le persone che hanno problemi di locomozione o che soffrono di qualche tipo di disabilità, che impedisce loro di usare le scale. È importante notare che possono essere utilizzati non solo nelle abitazioni private, ma anche in luoghi pubblici come ospedali, scuole e uffici.

 Quali sono le differenze tra servoscala e montascale?

La differenza principale tra i montascale e i servoscala è che i primi sono dispositivi progettati specificatamente per il trasporto delle persone, e infatti vengono accessoriati con una poltroncina.

I servoscala, invece, non hanno una poltrona ma una vera e propria piattaforma, che permette dunque di salire anche oggetti o gli individui in carrozzina.

L’installazione del servoscala, solitamente avviene montando una guida apposita, tramite la quale la pedana si sposta, salendo o scendendo.  Il funzionamento è piuttosto semplice: una volta raggiunto il piano desiderato, basta premere un pulsante e il dispositivo farà il resto. Va inoltre specificato che sia i servoscala che i montascale possono essere installati per superare le scale curve o quelle dritte, comprese quelle a chiocciola.

Il vantaggio principale di questi dispositivi lo abbiamo già accennato poco sopra: oltre ad essere molto versatili, permettono di ospitare un disabile in carrozzina, senza costringerlo a salire sulla poltrona del classico montascale.

Quali sono gli altri vantaggi dei montascale a piattaforma?

Oltre a quanto detto, i montascale a piattaforma presentano anche altri vantaggi da non sottovalutare. In particolare, questi dispositivi permettono di ottenere un movimento piuttosto fluido della pedana, e sono ovviamente presenti tutte le misure di sicurezza necessarie per garantire la stabilità della carrozzina. Inoltre, i disabili saranno indipendenti al 100%, visto che potranno salire sulla pedana senza l’aiuto di altre persone.

In realtà i servoscala si rivelano molto utili anche per gli individui con le stampelle e per i carrelli per la deambulazione. In conclusione, i benefici portati dai servoscala sono tantissimi.