Pergotenda: che cos’è e come è fatta

Tra i tanti tipi di tende da sole Roma spicca la pergotenda. Una particolare tipologia che merita di essere osservata più da vicino poiché non tutti sanno esattamente di che cosa si tratta, come è fatta e in quali casi conviene installarla.

Tenda a pergola: di che cosa si tratta

Si parla di tenda a pergola o pergotenda per indicare una tenda da sole che si srotola lungo un pergolato. La tenda da sole può essere fissa oppure si può aprire e chiudere con sistemi manuali oppure automatici. Alcuni modelli di ultimissima generazione hanno addirittura dei sensori che automatizzano l’apertura e la chiusura della tenda in base alle condizioni meteo. È una di quelle tende da sole Roma pensate per creare ombra nei grandi spazi.

Fornisce protezione dai raggi solari soprattutto superiori. Tuttavia, spesso viene combinata con altre tenda da sole Roma come quelle a caduta per ottenere protezione frontale e laterale.

Pergotenda: come è fatta

La tenda a pergola è una particolare tenda da sole che si caratterizza per avere una struttura autoportante. Vale a dire che questo tipo di tenda è molto apprezzata proprio perché non ha bisogno di strutture su cui appoggiarsi. Non deve per forza appoggiarsi al muro della casa e non necessita di altri punti di ancoraggio. Si installa questa struttura autoportante, spesso in legno o alluminio, per la quale non occorre nemmeno richiedere il permesso al comune di residenza.

Tenda a pergolato: dove si installa

Si usa molto in contesti abitativi privati, in particolare in spazi verdi di grandi dimensioni. È quello che ci vuole per rendere il giardino uno spazio ancora più bello e vivibile una soluzione di questo tipo è in grado di aumentare il valore dell’immobile.

Tuttavia, possono essere progettate anche tende da sola Roma a pergola di dimensioni più ridotte per altri spazi come i cortili interni, sebbene spesso si preferiscano altre soluzioni che risultano più azzeccate. Molto spesso al pergotenda si usa molto in ristoranti e locali per sfruttare di più il giardino e sistemare più posti a sedere.