Come trovare la porta perfetta per la tua casa?

La scelta delle porte interne è meno semplice o scontata di quanto si potrebbe inizialmente credere. Si tratta infatti di un tema che richiede un doveroso approfondimento, per via di tutti gli elementi da tenere in considerazione. Basti ad esempio pensare ai materiali, alle texture e allo stile, oppure al sistema di apertura. Inoltre, oggi abbiamo così tante opzioni a nostra disposizione che è facile confondersi, ed è per questo motivo che serve una guida per orientarsi nella scelta della porta perfetta per la propria casa.

Materiali

I materiali delle porte interne sono fondamentali per due motivi: per una questione di stile, ma anche di robustezza. Il legno, ad esempio, è un’opzione tradizionale e versatile che risponde positivamente ad entrambe le esigenze, con tantissimi colori, stili e finiture differenti. Per la scelta delle porte da interno per la tua casa, dunque, potresti considerare proprio questa soluzione, visitando i negozi online del settore e selezionando la collezione che più va incontro ai tuoi desideri.

Naturalmente esistono molte altre alternative, come il laminato, elegante ma meno costoso, o come il vetro, fantastico per chi vuole una casa dove la luce possa diffondersi in modo omogeneo. Non mancano poi altre opzioni come l’alluminio, insieme al legno massiccio, il top per quel che riguarda la durevolezza nel tempo e la raffinatezza.

Sistemi di apertura

Tra i vari aspetti da considerare c’è anche il sistema di apertura, che influisce non solo sul fattore estetico della nostra casa, ma anche sulla funzionalità e sulla gestione degli spazi. Si comincia con le classiche porte a battente, che si adattano a qualsiasi stile od esigenza. Le porte scorrevoli, invece, sono una soluzione perfetta per ottimizzare lo spazio a disposizione, soprattutto in ambienti piccoli o stretti.

Un altro sistema di apertura molto diffuso è quello a libro, che si contraddistingue per i battenti divisi in due sezioni pieghevoli. Queste porte sono ancora una volta ideali per risparmiare sullo spazio occupato in sede di apertura. Esistono comunque tanti altri sistemi da tenere in forte considerazione, come le porte rototraslanti, quelle a bilico e le porte a doppia anta.

Dimensioni e misure

Logicamente la porta che acquisterai dovrà essere adatta alle dimensioni del foro che ospiterà questo elemento. Di norma le porte hanno una serie di misure standard, con una larghezza da 60, 70, 80 o 90 centimetri, e con un’altezza da 200 o da 210 centimetri. Nel caso di esigenze particolari, è comunque possibile contattare le aziende per la realizzazione di porte su misura e personalizzate.

Come si prende correttamente la misura di una porta? Innanzitutto, nel caso dei modelli a battente, è necessario farlo soltanto dopo aver montato il controtelaio. Fatto ciò, le misure devono essere prese calcolando lo spazio tra i due spigoli interni del controtelaio (larghezza), e tra lo spigolo interno e il pavimento (altezza).

In definitiva, la scelta della porta perfetta per la tua casa è un compito che deve tenere presenti diversi aspetti. Dal materiale al sistema di apertura, fino alle dimensioni, ogni fattore può fare la differenza, il che comprende anche lo stile e l’estetica.