La guida per i lavori nel mondo beauty

C’era una volta l’estetista: una professionista che si occupava di trattamenti di bellezza e che spaziava dalle tecniche di depilazione al massaggio, dal make up alla beauty care nel suo complesso. Oggi le cose sono completamente cambiate, perché a cambiare è stato in questi ultimi anni l’intero settore del beauty che ha conosciuto una costante e rapida crescita. Così, a poco a poco sono nate nuove figure professionali, sempre più specializzate nelle varie tecniche d’ultima generazione e dotate di competenze che possiamo definire a tutti gli effetti settoriali.

Al giorno d’oggi, è questo l’importante: saper svolgere il proprio lavoro al meglio, senza dover necessariamente padroneggiare tutto quello che ruota intorno al mondo del beauty. Vediamo allora quali sono i lavori di primo piano del momento e come diventare delle professioniste della bellezza.

# Onicotecnica / nail artist

Una prima figura professionale che in questi ultimi anni è sempre più richiesta è quella dell’onicotecnica, ossia dell’esperta in ricostruzione unghie ma anche in problematiche che possono riguardare questa specifica parte del corpo. Se vi state chiedendo come diventare onicotecnica, sappiate che l’iter formativo è molto più semplice e breve di quello che pensate. È infatti sufficiente seguire un corso professionalizzante di qualità, come quello proposto da CORSICEF (Centro Europeo di Formazione) per padroneggiare tutte le tecniche ed i segreti di questo affascinante mestiere. Non solo: il corso che abbiamo appena citato prevede anche elementi di management, per preparare le aspiranti onicotecniche che desiderano mettersi in proprio ad affrontare al meglio questa sfida ed avere successo come imprenditrici.

# Make up artist

Un’altra figura professionale sicuramente di rilievo al giorno d’oggi è quella del make up artist, ossia dello specialista truccatore. Anche in questo caso, non è necessario intraprendere dei percorsi formativi particolarmente impegnativi: esistono corsi che si possono seguire anche online di altissimo livello, che consentono di apprendere tutte le competenze utili per svolgere tale lavoro al meglio. Anche nel caso del make up artist, sapere come destreggiarsi anche per quanto riguarda l’aspetto più burocratico e commerciale è importante: parliamo infatti di professionisti che spesso e volentieri lavorano a partita IVA.

# Consulente d’immagine

Quella del consulente d’immagine è una figura professionale sempre più richiesta al giorno d’oggi: parliamo di un lavoro decisamente interessante per coloro che sono appassionati del settore beauty ma che richiede anche una serie di competenze ben precise. Per diventare consulente d’immagine è sufficiente seguire un corso professionalizzante specifico come quello proposto da CORSICEF ma bisogna anche essere bravi nel rapportarsi con la gente ed avere un minimo di empatia. Il ruolo del consulente d’immagine è infatti piuttosto trasversale: fornisce consigli e suggerimenti ai propri clienti sia sul giusto outfit che sull’aspetto in generale e dunque taglio di capelli, make up e via dicendo. Si tratta di una figura considerata fondamentale, oggi più che mai, non solo in ambito prettamente televisivo o cinematografico ma anche in altri contesti come quello sportivo, politico e manageriale. Pensiamo ad esempio agli influencer, che necessitano sempre più di frequente di affidarsi ad un professionista per curare al meglio il proprio aspetto e la propria immagine.