Caldaia a condensazione: perché è la migliore in circolazione

Quando si parla di tecnologie per le caldaie, la migliore che ci sia in circolazione è quella a condensazione. Vediamo di capire come funziona, perché è così valida e che tipo di detrazioni sono previste.

Come funziona

Durante la combustione del gas, la caldaia produce sia calore che dei fumi di scarico. Questi vanno buttati fuori dal camino e portano con sé una buona parte del calore che è stato prodotto. Si tratta di un grandissimo spreco perché il gas che è stato bruciato ha generato una certa quantità di calore che viene espulsa tramite la canna fumaria. Grazie alla sua tecnologica, la caldaia a condensazione riesce a condensare i fumi di scarico e recuperare così parte del calore che altrimenti sarebbe andato perduto.

I vantaggi

Chi istalla oggi una caldaia a condensazione al posto di quella vecchia riesce a ridurre in un attimo le spese relative al gas, la bolletta infatti inizia a scendere subito perché si riducono gli sprechi. Si usano minori quantità di gas rispetto a prima per produrre il calore che serve poiché no ci sono più sprechi. La tecnologia a condensazione è la migliore perché si tratta di una novità che assicura consumi sempre minori. I fumi prodotti sono minori e così anche il loro calore, avendo finalmente un apparecchio più sostenibile che richiede anche minori revisioni da parte del tecnico. È proprio così: le revisioni sono più rare negli anni e si risparmia molto su questa voce.

Le detrazioni fiscali previste

Per chi sortisce la vecchia caldaia tradizionale con un modello a condensazione sono pronte delle detrazioni fiscali del 65%. Questo vuol dire che chi installa al posto della vecchia caldaia inquinante e dispendiosa una nuova a condensazione, riceve indietro i due terzi della spesa sostenuta. Le detrazioni sono attive perché si tratta di interventi per al riqualificazione energetica di casa. Attenzione però a controllare prima che le detrazioni siano attive perché cambiano di anno in anno in base alle leggi finanziarie.

Per ricevere subito ulteriori dettagli, vai su www.assistenzacaldaie-berettaroma.it