3 stili diversi per i tatuaggi più belli

Ci sono diversi stili e modi per creare i tatuaggi a Milano più belli. In base a quello che si desidera e al progetto che si ha in mente, si può prediliger uno stile piuttosto che un altro.  È bene conoscere nel dettaglio quali sono gli stili per poter definire meglio la propria idea del tatuaggio che si desidera fare.

Lettering

Il lettering è un tipo di tatuaggio molto diffuso che può assumere poi diversi stili. Quando si parla di lettering si tratta di un tatuaggio che è formata da una scritta. Quello che viene scritto poi è scelto dalla persona. Di solito, si tatuano dei nomi che possono esser quelli dei figli, dei genitori, dei nipoti etc. oppure una frase intera. Ci sono degli aforismi e delle citazioni celebri che possono assumere un grande significato per una persona che decide di farseli tutare addosso. Il carattere della scritta, cioè il font, è a scelta come anche il punto in cui farlo. La scritta spesso è nera ma può essere riempita con il colore e possono esser aggiunti altri disegni ed elementi decorativi a piacere.

Geometrico

Il tatuaggio può avere uno stile geometrico cioè venir realizzato con una serie di linee che formano delle forme geometriche. Questi tatuaggi a Milano spesso sono speculari e si utilizza principalmente il colore nero. Possono esser posizionati dove si vuole piccoli o anche grandi. Per renderli maggiori, spesso si aggiungono dei soggetti; l’abbinamento più comune è con cervi o lupi. Si possono aggiungere altri elementi decorativi come delle piccole stelle ma di solito questa tipologia è piuttosto essenziale.

Maori

I tatuaggi a Milano possono anche esser maori. Si tratta di un tipo di tatuaggio molto molto antico che i popoli polinesiano si facevano per avere un talismano addosso. Si formati da segni grafici regolari e ripetuti come triangoli che si sviluppano attorno al braccio, ala gamba al collo ma possono esser fatti anche sulla spalla, su una parte della schiena etc.